Per comprare casa il primo passo da fare è la proposta di acquisto…scopri qui tutti i dettagli! PARTE 1

comprare casa a Brescia

Stai cercando di comprare casa e ti sembra di aver proprio individuato l’immobile perfetto?

Se dopo tanto cercare e penare, sei pronto per fare il passo e cambiare casa e vita, bene… presta attenzione a quanto ho da dirti in questo articolo.

Il momento più delicato della compravendita immobiliare è quello a cui quasi sempre si dà meno importanza, ovvero la proposta d’acquisto.

 

Se vuoi sapere come fare per non sbagliare, è il momento di svelarti un segreto importantissimo della compravendita immobiliare: la proposta d’acquisto è il momento in cui la casa inizi ad acquistarla davvero, il momento cui devi arrivare con la massima preparazione e nella piena convinzione che quella sia la casa giusta per te.

Non soltanto perché sei sicuro di volerla, che ti piace e che soddisfi le tue esigenze.

Devi essere anche perfettamente sicuro che la casa non sia gravata da problemi di tipo ipotecario, urbanistico o edilizio.

Tutto ciò va verificato prima di effettuare la proposta, non dopo.

E va pertanto richiesto all’agenzia immobiliare che si adoperi per farti avere tutta la documentazione necessaria.

comprare casa a Brescia

L’agenzia immobiliare grazie alla quale ti appresti a comprare casa, infatti, matura la sua provvigione nel momento in cui la proposta d’acquisto viene accettata e controfirmata dal venditore.

Ciò vuol dire che prima della proposta ha tutto l’interesse a servirti e a soddisfare ogni tua richiesta ed esigenza. Dopo non sarà più così.

Ecco perché è importante esigere dal tuo agente immobiliare il passaggio di tutte le informazioni e le documentazioni indispensabili per sapere che la tua futura casa  soddisfa appieno i requisiti di legge e le tue esigenze.

Ed è importante che tutto avvenga per iscritto!

Fra l’altro c’è anche una motivazione legale: secondo alcune sentenze della Cassazione una proposta d’acquisto incompleta, cioè priva di tutti gli elementi necessari alla firma dell’atto d’acquisto, e che rimandi alla firma di un compromesso corredato di elementi ulteriori non presenti nella proposta d’acquisto che lo precedeva, è da considerarsi non vincolante.

Dunque potrebbero sorgere problemi futuri, in caso di recriminazioni delle parti.

Una proposta d’acquisto completa contiene alcuni elementi fondamentali quali:

  • identificazione delle parti (acquirente e venditore);
  • funzione della proposta (vincolare le parti a un contratto definitivo di compravendita);
  • identificazione dell’unità immobiliare;
  • prezzo, termini e modalità del pagamento;
  • termini della compravendita, vale a dire il termine entro cui il venditore dovrà comunicare la sua accettazione (che dev’essere a sua volta scritta, pena il rischio di mancata trasparenza);
  • il termine di consegna della casa al compratore;
  • il termine entro il quale sarà stipulato l’atto di vendita definitivo.

Possono essere presenti condizioni speciali di tipo sospensivo (ovvero l’accordo, e la riscossione della caparra da parte del venditore, sono in sospeso fino al verificarsi di una determinata condizione indicata nel contratto), o di tipo risolutivo (il contratto diventa subito vincolante ma perde efficacia nel momento in cui la condizione indicata non dovesse avverarsi).

A questo proposito, molte persone inseriscono nella proposta d’acquisto una clausola di tipo sospensivo, legata alla richiesta di un mutuo alla banca.

Si cautelano, nel caso in cui la banca non dovesse concedere il mutuo, attraverso tale condizione.

Prima il mutuo, poi l’immobile.

Tuttavia, la prassi del firmare la proposta d’acquisto prima di sapere se si avrà un mutuo non è da incoraggiare!

Se davvero desideri comprare casa non cercare un mutuo solo dopo aver trovato la casa dei tuoi sogni. Fai il contrario!

Chiedi alle banche un parere di fattibilità riguardo alla stipula di mutuo e soltanto dopo mettiti alla ricerca dell’immobile che fa per te.

Questa accortezza, fra l’altro, ti garantirà di poterti avvalere della professionalità degli agenti più seri, che non fanno da semplici passacarte ma cercano e trovano l’immobile perfetto per te!

Il nostro servizio TrovaCasaPlus+ con il quale ci impegniamo a trovare la tua casa perfetta a Brescia e provincia entro 60 giorni è, per sua natura, rivolto a persone che sono in grado di effettuare, con il nostro aiuto, un’analisi seria di esigenze e possibilità, dunque che hanno già ricevuto dalle banche parere favorevole all’accensione di un mutuo, nel caso sia necessario.

In conclusione: presta grande attenzione alla fase della proposta d’acquisto, perché è il primo passo di un impegno serio e vincolante dal quale può dipendere tutta la tua soddisfazione futura!

Calcola e inserisci ogni dettaglio nella proposta d’acquisto che andrai a formulare!

 

Buona trattativa e buon acquisto!

Alessio Salvi

PS: Per essere sicuro di comprare casa in sicurezza e senza sorprese, scarica la guida GRATIS CLICCANDO QUI IN BASSO:

comprare casa a Brescia

PPS: Se desideri chiedermi ulteriori spiegazioni, raccontare una tua esperienza o lasciarmi il tuo parere in merito… ti invito a lasciarmi un commento qui sotto.

Comments

comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi